Upstart Bitcoin Cash challenger BCHN guadagna la maggioranza dei minatori prima della forchetta

La comunità Bitcoin Cash sembra segnalare il supporto per il prossimo fork di BCHN, con l’82% del potere dell’hashish a supporto dell’implementazione.

Il potenziale forcone Bitcoin Cash a novembre

Il potenziale forcone Bitcoin Cash a novembre è sempre più probabile, con il 63% degli ultimi 1.000 blocchi di BCH che sono stati estratti utilizzando l’implementazione del nodo Bitcoin Cash Node (BCHN) della comunità.

BCHN sembra essere in vantaggio su più fronti. Secondo i dati pubblicati da Coin Dance, in totale, circa l’82% dell’hashrate sulla rete Bitcoin Compass sta attualmente segnalando il supporto a BCHN, a seguito del recente supporto da parte dei pool minerari BTC.com e Antpool.

E più di 700 dei 1.262 nodi della rete Bitcoin Cash supportano BCHN. Questo a fronte di soli 516 Bitcoin ABC – l’implementazione storicamente dominante di BCH che è guidata dal core developer Amaury Sechet.

Le tensioni all’interno della comunità Bitcoin Cash sono state riaccese ad agosto, quando Bitcoin ABC ha pubblicato la sua proposta, molto controversa „regola di Coinbase“, che dovrebbe entrare in vigore il 15 novembre.

La regola di Coinbase imporrebbe ai minatori

La regola di Coinbase imporrebbe ai minatori di deviare l’8% del BCH contenuto nei nuovi blocchi verso un fondo di sviluppo controllato unilateralmente da Sechet. La nozione di „tassa“ è un anatema per molti fan di Bitcoin Cash e gli oppositori si sono riuniti a sostegno di BCHN, che prevede di finanziare lo sviluppo attraverso i contributi della comunità.

Il 24 settembre, la crypto asset exchange CoinEx ha lanciato i mercati a termine per Bitcoin ABC (BCHA) e BCHN, dimostrando l’aspettativa della comunità che si verificherà una spaccatura a catena il prossimo novembre. La borsa ha anche annunciato che permetterà agli utenti di convertire BCH tra BCH e BCHN con un rapporto 1:1 che porta alla biforcazione.

Discutendo la divisione recentemente Amaury Sechet ha detto al Cointelegraph che BCHN avrà bisogno di comandare in modo permanente una quota dominante del potere di hashing per sopravvivere dopo la biforcazione:

„BCHN accetterà i blocchi provenienti dall’ABC, ma non il contrario. Questo significa che ci sarà un fork se BCHN avrà più hashish di ABC, ma non il contrario. Se in qualsiasi momento la catena BCH diventa più lunga della catena BCHN, allora la catena BCHN sarà spazzata via“.